@weltsnake unfortunately, it is not just a matter of friends and social relations, but also *work*! I could not live without WhatsApp

tommi boosted

@latanalinda @selectallfromdual @erm67 però ci sono associazioni come framasoft in Francia e i @devol in Italia che cercano di dare una lunga serie di alternative rispettose della privacy e facili da usare:

Https://devol.it

Insomma c’è una risposta dal basso e la creazione di una serie di soluzioni libere dalle logiche di mercato.

CSVs and Markdown are the greatest inventions of human history

tommi boosted

Telegram is down again but @matrix works, you know why? Because on Matrix we don't rely on one server. Matrix is decentralized and federated so even if one instance goes down, only few users will be affected, not all of Matrix users.

tommi boosted

Your data is worth millions. Facebook now has to pay $650 million to users because of a breach of privacy: theguardian.com/technology/202

It's time you value your data just as much and protect it with strong encryption. 😉 Check out Tutanota for your private emails: tutanota.com/ 😎

tommi boosted

@maxxe Don't let firefox alone. Brave è un buon prodotto, ma se si perde qualche minuto per configurarlo firefox risulta altrettanto buono, ed è l'unico modo per non lasciare in mano internet ad un prodotto controllato da google (chromium, su cui brave e molti altri browser si basano)

tommi boosted

@latanalinda @filippodb @hardwired @Madmonkey @selectallfromdual
3/ sta però di fatto che per rimanere in gioco firefox ha dovuto fare alcuni (o molti, dipende dai punti di vista) compromessi, come quella di avere come fonte di guadagno proprio google e non impostare di default la massima protezione possibile dal tracciamento e dal fingerprinting. Per raggiungere i livelli di privacy offerti da brave, infatti, è necessario configurare il browser ed installare alcuni add-on

@toad @filippodb @aconito @devol

il problema, purtroppo, è la selettività.

Dopo due giorni di utilizzo di Brave sono riuscito a settare specificamente in quali siti bloccare cose e in quali invece lasciare più permessi.

Su Firefox, o si disattiva JavaScript ovunque, o lo si lascia attivo per ogni sito. Idem per il resto.

Rimando a discussione sul gruppo Telegram di Mozilla Italia:

t.me/c/1127406505/17534

tommi boosted

@toad @aconito @devol anch'io sono un fan di firefox, non capisco perchè brave non abbia il suo engine, sarebbe diventato il browser definitivo.
Ma mozilla si deve anche dare una svegliata, ovvio che se guadagna milioni di dollari da google non ha nessun interesse a permettere di default impostazioni per proteggere la privacy.
Uso Brave anche come metodo di protesta, così se brave prende quota firefox si accorge che deve lavorare di più sulla privacy e sulla decentralizzazione.

@darius Sorry, I thought Windows was your main OS and I was ironically asking

cioè potrebbe essere totalmente unrelated che quando io sorseggio un cappuccino sovrappensiero, non ricordandomi dell’agitazione esagerata che spesso alimenta, poi cominci ad avere intuizioni e propositi, stimoli e pulsioni positive

ma è davvero improbabile

Show thread

comunque devo riconoscere che occasionalmente la da me tanto vituperata caffeina talvolta si rivela davvero utile

tommi boosted

📢Nextcloud 21 is here!

🚀10x faster with high performance back-end for Files

📝Collaborative features: Whiteboard, author colors in Text, and Document Templates

🗨Nextcloud Talk: message status indicators, raise hand, conversation description & more!

nextcloud.com/blog/nextcloud-h

tommi boosted

Nextcloud 21 brings a wide range of improvements in file handling performance with High-Performance Back-end and new collaboration features in Text, Talk, Groupware & Files.

In this blog, we go into a bit more detail about the performance improvements!

nextcloud.com/blog/nextcloud-f

Paradoxically, I am learning much more of economics by studying Politics than by studying Economics.

Ah, the wonders of PISE.

tommi boosted

Come Apple controlla Internet

Nei fatti decide cos'è e cosa sarà.

ilpost.it/2021/02/14/controllo

Si calcola che 1,65 miliardi di dispositivi tecnologici attivi nel mondo siano prodotti da #Apple: gli #iPhone contano per più di un miliardo, gli altri sono #iPad, #Mac, #AppleTV, #AppleWatch e #iPod. Apple è la più grande azienda tecnologica al mondo per fatturato

Nessun’altra azienda ha così estesamente condizionato, in modo diretto o indiretto, l’evoluzione software e hardware negli ultimi vent’anni

Show older
Mastodon

This is a brand new server run by the main developers of the project as a spin-off of mastodon.social 🐘 It is not focused on any particular niche interest - everyone is welcome as long as you follow our code of conduct!